Search

Compagnia Del Marketing

per la comunicazone di marketing 3.0

APPAIO ERGO SUM, la nuova startup di servizi per il mercato Consumer di Rebel Alliance Empowering

Rebel Alliance annuncia APPAIO ERGO SUM, la nuova startup di servizi elaborata per il mercato Consumer nell’ambito del programma Rebel Alliance Empowering.

Il progetto APPAIO ERGO SUM, implementa le competenze del mondo del cinema, della musica, dell’entertainment esperite dai membri e dai professionisti di Rebel Alliance network con l’esperienza nella comunicazione di marketing che caratterizza la Compagnia del Marketing per approcciare il mercato emergente del Personal Branding!

…COMING SOON…

 

Che cosa è il Personal Branding?

Con il termine Personal Branding si intende: “la costruzione e la diffusione dei valori di un individuo che si vuole evidenziare differente dagli Altri, enfatizzando le singolarità della propria Identità, mediante la narrazione della propria storia personale“.

andy-warhol Continue reading “Che cosa è il Personal Branding?”

“Perceptions of Perfection”: differenze culturali ed Antropologia economica …

La Business Anthropology (Antropologia economica) studia ed analizza la dimensione interculturale del commercio e dell’economia, cercando di interpretare i fenomeni culturali in corso nella complessa società globalizzata e multidimensionale, influenzando l’andamento delle economie e dei commerci.

La Business Anthropology (Antropologia economica) studia ed analizza la dimensione interculturale del Commercio e dell’Economia, cercando di interpretare i fenomeni Culturali in corso nella complessa Società globalizzata e multidimensionale, influenzando l’andamento delle Economie e dei Commerci.

Le Aziende che operano in regime multinazionale, per quanto piccole o grandi che siano, dovrebbero definire ed attuare strategie in un’ottica multiculturale. Ciò allo scopo di instaurare una maggiore intensità relazionale con la loro controparte: il Consumatore. Tendendo ad instaurare un rapporto dialettico più intenso tra l’Impresa multinazionale “globale”, e il Consumatore “locale”, attraverso la creazione di “esperienze funzionali”, sintoniche con le diverse Culture che caratterizzano i diversi “Popoli di Consumatori”.

Capaci di facilitare l’instaurarsi di un “rapporto di fiducia e di affinità reciproca con l’interlocutore” durante il processo di comunicazione: un “rapport”. 

Continue reading ““Perceptions of Perfection”: differenze culturali ed Antropologia economica …”

L’ovetto Kinder

002916452-2edc71a6-41b9-44b0-a837-5f41ab6d96efOgnuno di noi ha assaporato, almeno una volta nella vita, uno degli snack più popolari: l’ovetto Kinder, che dice addio ad uno dei suoi inventori, William Salice.

L’ovetto Kinder, prodotto della “Ferrero”, ha rivoluzionato il mondo della gadgettistica per bambini attraverso gusto, gioco ed emozione. Nasce grazie a un’intuizione di Michele Ferrero, sull’idea di offrire ai bambini l’emozione della sorpresa di Pasqua in qualsiasi giorno dell’anno. Così, nel 1974 nasce Kinder Sorpresa: “poiché tutti i bambini amano il gioco e la scoperta, il concetto di uovo con sorpresa non poteva essere confinato alla tradizione pasquale di alcuni paesi, ma poteva rappresentare un momento quotidiano di gioia e condivisione.”

Un brand e un prodotto sempre vicino ai propri consumatori, legato alla varietà delle sorprese e, successivamente, alla unicità delle stesse, con la creazione di sorprese anche “monopezzo” che hanno alimentato anche il fenomeno del collezionismo; sempre connesso col mondo, tra virtuale e reale, accende l’interesse, la curiosità e il desiderio dei suoi piccoli clienti.

L’ovetto Kinder si anima, interagisce con i giovani creando sempre esperienze di gioco.

Compagnia del Marketing|Rebel Alliance Empowering ha lavorato per le attività di brand engagement al consumatore all’interno di gallerie commerciali e in catene della GDO “dando vita” agli ovetti Kinder. Continue reading “L’ovetto Kinder”

I Re Magi di UNIEURO

Realmente esistiti o meno, senza i Re Magi il Presepe non è completo. La tradizione vuole che il 6 gennaio, il giorno dell’Epifania, si festeggi la loro visita a Gesù Bambino.

Secondo alcuni studi non erano dei Re;  non è detto che fossero tre,  e non seguirono la stella cometa. Un’ipotesi ci dice che venissero dalla Persia o dalla Mesopotamia,  e una leggenda ci narra che si chiamassero: Melchiorre, Baldassarre e Gaspare.

Senza corone e attributi regali, dobbiamo immaginarli semplicemente con pantaloni aderenti, tuniche corte, scarpe a punta ricurva e ampi mantelli sulle spalle; ma soprattutto col capo coperto dai tipici “berretti frigi”.

E i Doni …?  Beh, quest’anno non sono oro, incenso e mirra, ma gli sconti che si possono trovare da UNIEURO!
…come ci “racconta” la serie di Spot – in questi giorni in onda –  alla cui realizzazione ha contribuito Rebel Alliance Empowering!

Compagnia del Marketing | Rebel Alliance Middle East Fz-LLC, ha lavorato alla produzione e postproduzione degli spot in onda sulle televisioni italiane. Continue reading “I Re Magi di UNIEURO”

Curiosità: La storia e i piccoli segreti delle bibite più famose

La produzione industriale delle prime bibite gasate si deve all’inglese Joseph Priestly. Fu lui, nel 1767, a mettere a punto un sistema per aggiungere anidride carbonica all’acqua. All’inizio la bevanda era usata come rimedio medico ma, a partire dal 1820, si cominciò ad aromatizzarla con zenzero, cola, chinino, limone o chinotto.
Il ginger Ale (allo zenzero, ginger in inglese) apparve nel 1851, la DrPepper (la prima fabbrica di bibite negli Usa) nel 1885, la Coca-Cola nel 1886, la Pepsi nel 1898, la 7-Up nel 1929, il Chinotto San Pellegrino nel 1932.
In questa gallery abbiamo raccolto storie e curiosità su alcune di queste bibite e di altri soft drink più recenti, ma altrettanto famosi.

Continue reading “Curiosità: La storia e i piccoli segreti delle bibite più famose”

Noi, generazione Millennials

“Il marketing si fa in quattro per catturare i Millennials”: questo il titolo di un articolo del Il sole 24ore che analizza le strategie di marketing per il brand engagement rivolto alla “GenerazioneY”.  Abbiamo raccolto delle informazioni in merito e tante, forse troppe e svariate sono, oggi, le opinioni, gli studi e le analisi su questa generazione.

Lo scopo è descrivere sinteticamente chi sono e, soprattutto, cosa vogliono… E perché a questi giovani viene attribuita questa particolare etichetta. Continue reading “Noi, generazione Millennials”

WARNING! Fantascienza? NO, oggi è realtà

1956, Minority Report, il racconto di fantascienza di Philip K. Dick viene dato alla luce e, così come altri libri dello scrittore statunitense, si trasforma in uno sfondo di riflessione sul presente e, nel 2002, del futuro, con l’adattamento sulla pellicola cinematografica firmata Steven Spielberg.

Un futuro immaginato? Forse Dick prima e Spielberg poi sono solo dei visionari? Cercando su internet “Minority Report recensioni” si può leggere, sul sito di Sky, sulla serie “Da un orwelliano sistema di sicurezza chiamato “occhio di falco”, considerato come unica infallibile via per contrastare il crimine, fino alla FOX che prende in giro se stessa immaginando una 75esima stagione de I Simpson e agli avvenieristici bracciali interattivi da indossare in discoteca per scoprire la compatibilità con il possibile partner”.

Ologrammi, realtà aumentata, vetrine touch… ??? sì, forse potrà sembrare strano per la generazione over 30, ma i cosiddetti Millennial sanno perfettamente di cosa stiamo parlando. La FOX non dovrebbe prendersi in giro perché i “braccialetti di Cupido” non sono poi così lontani, forse già esistono.

In Rebel Alliance Empowering questo futuro fantascientifico non “esiste”, ci siamo già dentro. Si, proprio come nel film il nostro presente non è poi così diverso da quello di Tom Cruise. Continue reading “WARNING! Fantascienza? NO, oggi è realtà”

Experience Economy Brand

In Experience Economy Brand is a form of Storytelling and Branding is the production and consumption of  Stories

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: