Seppur l’Italia si classifica al 18mo posto nella Ue per numero di immigrati rispetto alla popolazione residente, la gdo ha recepito solo alcune punte del fenomeno etnico: frutta esotica, birra cinese, carne halal e poco altro. Battuta di gran lunga sul tempo dalle banche, come Extrabanca, pensata proprio per offrire servizi finanziari su misura per i nuovi cittadini, la gdo ha un’offerta povera rispetto alla popolazione. Da un lato agli italiani piace l’esotico, dall’altro, gli immigrati, si sono adattati nel fare la spesa nei discount o al supermercato acquistando qualsiasi tipo di prodotto.

Ma la GDO si è accorta dei nuovi consumatori? Forse non parlano bene l’italiano, ma sono dotati, per la maggior parte, di smartphone, sono sensibili agli sconti e alle raccolte punti.