“PERFORMANCE MUSICALE E RISONANZA EMPATICA” è uno dei primi format sperimentali attivati da Rebel Alliance Empowering che, rientrando nell’ambito dei programmi di lavoro elaborati con il Masterplan ARTE – Augmented Reality Technology Experience, si collega con il programma Azione Evergetica, per il sostegno, la valorizzazione e la promozione del Patrimonio Artistico Culturale e dei Beni Ambientali.

La progettazione è tesa alla realizzazione di percorsi espositivi la cui visione si applica, ad esempio, nei Museum of Future, come anche per la creazione di quelle forme emergenti di ambienti immersivi ad alta tecnologia per la “Meditazione e il Well-being psicofisico”, come ad esempio gli spazi ispirati al concetto di “Eterotopia” di Michel Foucault.

Rientrando nella sfera d’azione del Masterplan ARTE, i cui principi fondanti si ispirano, nella loro definizione umanistica esperita con approccio intra-multidisciplinare,  alle teorie emergenti e a quei nuovi  concetti che si stanno affermando nell’ambito degli studi in diverse discipline quali ad esempio: le Neuroscienze, le Scienze Cognitive, la Psicologia Positiva e della Salute, la PsicoNeuroImmunologia, …; lo scopo di questo progetto è studiare in maniera empirica la relazione interprete-ascoltatori durante una performance multisensoriale, al fine di contribuire alla  dimostrazione di come  nella storia dell’evoluzione umana l’Imitazione sia il prerequisito di base per lo sviluppo di abilità sociali, come comprendere l’emozioni esperite da altri proprio in virtù della capacità di rispecchiamento reciproco, così come, dopo la scoperta dei “Neuroni Specchio” (ad opera del neuroscienziato italiano Vittorio Gallese nel 2006) la scienza sta andando a dimostrare.

Leggi di più